venerdì 11 luglio 2014

Quando all'improvviso

Quando all'improvviso un bel giorno di fine primavera ti accorgi che il vaso che hai lasciato tutto l'inverno in terrazza senza averlo mai degnato di uno sguardo, ha fiorito e fatto sbocciare non solo dei bei fiori ma, già cresciuti dei frutti rossi, dolci, teneri che non hanno niente a vedere con ciò che acquisti....

...scopri che anche la tua vita è così!
All'improvviso un bel giorno il cuore vola per un sorriso ricevuto...la testa non riesci più a tenerla ferma perché il pensiero è sempre da un'altra parte, le mani perché non riescono a fermare gli oggetti prima che volino a terra...
quando il cuore vola, tutto attorno a te continua a volare...difficile far finta di nulla...
perché anche se ti impegni in svariate attività, studi giorno e notte per tenere la mente occupata, quando hai finito di fare tutto, la testa torna inesorabilmente a quel sorriso, a tutto ciò che non ti potrà mai appartenere e nonostante tutto sei ugualmente felice di volare!

giovedì 3 luglio 2014

Lago di Resia

Siete mai stati/e qui. Lago di Resia. Campanile del paese di Curon - Val Venosta. 
Il campanile che esce dall'acqua è famoso perché sotto si trova ancora tutto il paese evacuato nel 1950 per poter costruire il bacino d'acqua attuale. 
Il paese è stato costruito un po più in alto. Questo è ciò che resta del paese sommerso.
Fare un giro a piedi del lago è meraviglioso, specie d'estate.



venerdì 13 giugno 2014

Terra Santa continua nel cuore

In questi mesi ho raccolto più foto possibili da alcune persone gentilissime (partecipanti tutti/e al pellegrinaggio) che me le hanno donate. Io semplicemente cercavo foto dove fossi presente e ripresa magari senza accorgermene quindi anche di profilo, di schiena, davanti ecc. 
Qui però pubblico solo le foto senza le persone.


Sorgenti Banias dove abbiamo celebrato la S. Messa all'aperto e lungo quel ponte di pietre rinnovato le nostre promesse battesimali.

Iniziamo da sinistra in senso orario qui ci troviamo a Cafarnao: 1.anfore. 2. Un gatto sdraiato vicino ad un albero all'ombra. 3. Resti della casa di S. Pietro. 4. Rovine della città.

1. Monte delle Beatitudini. 2. Lago di Tiberiade (famoso perché Gesù ha camminato su di esso). 3. Battello in legno, dove siamo saliti pure noi, sul medesimo lago. 4. Lago visto da altra angolazione. Al centro icona che si trova nella chiesa dove andremo a visitare subito sotto nelle foto seguenti.

1. Non poteva mancare un piccolo laghetto di pesci colorati al di fuori della Chiesa della Moltiplicazione dei Pani e dei Pesci. 2. L'interno con il mosaico a terra del pane e pesci (foto ripresa da lontano, non si poteva oltrepassare il cordone di sicurezza). 3. Esterno della chiesa. 4. Lago di Tiberiade dove è anche affacciata la chiesa stessa.
Continua con il cuore ... Terra Santa!