lunedì 21 gennaio 2019

Torta con avanzo di panettone

C'è chi ne mangia tanto sotto le festività natalizie, noi sinceramente quasi nulla, perchè tendiamo a comprarli quando sono in offerta i panettoni. A mio marito piace il classico uvetta e canditi.
Pur di riuscire a fare questo dolce non l'ho avanzato ma, bensì ho tagliato una fetta abbondante dal panettone.
Sul web trovate la ricetta originale, io come sempre cambio gli ingredienti. Infatti invece del succo d'arancia andrebbe il latte e al posto della mela le gocce di cioccolato! Per la farina tutta 00, io invece spesso la mescolo con quella di riso.

Ingredienti:
- 200 gr di panettone;
-   80 gr di zucchero;
-  200 gr di farina 00 e 50 gr di farina di riso;
-   10 gr di lievito per dolci;
-   1 uovo;
-  70 ml di olio (io uso quello di girasole);
- 200 ml di succo arancia
-  1 mela.

Prendo il panettone e lo spezzo a piccoli pezzi fino quasi a sbriciolarlo.
Aggiungo lo zucchero, le farine setacciate sempre con il lievito per dolci. Mescolo il tutto con un cucchiaio di legno.
In altra ciotola ho messo l'uovo, l'olio, ed il succo d'arancia e mescolato con una forchetta.
Unite la parte liquida con quella solida e mescolate insieme. Poi aggiungete una mela tagliata a pezzi.

Prendete una forma a piacere ed infornate a 180° per 45 minuti.

venerdì 4 gennaio 2019

Doni di cucito

Piccole donne crescono e le nipotine si divertono ad assemblare pupazzi trovati nei kit appositi, loro regalati dalle mamme.
Zia Marta, cioè la sottoscritta ha pensato di fare loro un semplice kit portacucito inserendo un ditale della loro misura, dei bottoni colorati, delle spille da baglia e un piccolo rocchetto di filo colorato.
Aghi e spilli no, perchè nei kit che loro hanno ricevuto a Natale, ce ne erano in abbondanza.
Tonalità rosa e fucsia per Susanna.

Per Maria, invece piace il colore della zia cioè l'azzurro.
In entrambi gli astucci non c'è solo stoffa di cotone ma, anche felpa, per poter inserire gli aghi e spilli.
Seguendo il tutorial comunque ho scoperto che la descrizione non era esatta nella spiegazione e quindi ho modificato da me le istruzioni per il confezionamento.

Con questo post partecipo all'iniziativa di Betta ed il suo PickPin di gennaio, se volete partecipare basta che cliccate sulla foto a lato di questo mio post, e l'ispirazione l'ho presa da questo pin di Pinterest.

Qui è un porta tisane o bustine da the, io l'ho cucito per un uso diverso!

martedì 1 gennaio 2019

Buon Anno 2019

Quest'anno per voi tutti/e auguro ogni bene, tanta creatività, nuove esperienze, collaborazioni, amicizie e ciò che più desiderate per la vostra vita e famiglia.
Io vi presento gli ultimi arrivati a casa, a fine settembre "Miciotto" così battezzato da mio nipote più piccolo Damiano...qui lo vedete forse un poco lacrimoso, il freddo di questi giorni.
Appena arrivato si è nascosto dietro il frigorifero, non so come abbia fatto ad intrufolarsi ma, all'epoca era pelle ed ossa.

Dopo 15 giorni è arrivata "Occhi dolci": femmina che di dolce ha solo gli occhi perchè poi è proprio una vera signorina ogni tanto lamentosa, comunque quando dormono sono calmi tutti e due.

Non vivono solo in casa e meno male ma, stanno anche fuori specie quando combinano pasticci, si rincorrono, o quando noi siamo assenti.

Sempre estasiati a vedere la televisione, per quei pochi attimi che non trovano qualcosa da far saltare in aria: penne, matite, sassolini, legnetti, piccoli avanzi di stoffa che lascio volentieri in cucina per loro.
Nella stanza del cucito comunque loro non sono ammessi.
Mai e poi mai avrei pensato nella mia vita di avere gatti tra i piedi. Mio marito ci è nato e cresciuto, io no.
Se volete togliervi l'ansia, depressione, stress, i gattini, a me in questi mesi hanno aiutato molto senza accorgemene!