sabato 12 ottobre 2019

Bimbo in arrivo

Ciao cara sorella, mi potresti preparare qualcosa di carino per una mia amica che partorisce, il terzo figlio a metà ottobre?!
Come dire no, quando è qualcuno di famiglia che te lo chiede!
Così tra un gatto e l'altro (cosa c'entrano direte voi) abbiamo preso la decisione di regalare ad altra famiglia la gattina siamese, perchè ingestibile da tenere, saliva dappertutto...aveva bisogno di una casa molto più grande e con giardino sicuro.
Sono riuscita finalmente, solo giovedì scorso, a tagliare sopra il tavolo della cucina due bavagli, un panno ruttino, due giochi sensoriali.
Qui vi presento il bavaglio a bandana con mussolina da una parte e l'altra tessuto di cotone. Double-face, perchè con il velcro si può usare da entrambi i lati.
Ho scelto di farvi vedere, per ora, questa creazione perchè si abbina ai colori dell'autunno.

Così posso partecipare al Pickpin di Betta di ottobre e l'ispirazione l'ho presa da questo pin di Pinterest.

mercoledì 2 ottobre 2019

Sognando le vacanze

Le vacanze ormai sono un piccolo, lontano ricordo.
Dopo qualche inconveniente di luogo e alloggio (nel senso che avevamo prenotato ancora a giugno un appartamento per 10 giorni a Castelrotto Bz) e trovarsi il giorno prima della partenza, cioè l'8 di agosto, senza nulla in mano, perchè la padrona una signora di 86 anni, ti dice al telefono che lo ha dato a chi va tutti gli anni...allora non ha senso fare la pubblicità su internet...

Inizia di nuovo la ricerca via web e dopo cinque giorni, ho trovato un albergo a Serrada frazione di Folgaria (noi abituati ad essere liberi in appartamento) ad un prezzo molto economico ma, sempre troppo per noi e ci siamo fermati solo 4 giorni, (meglio di niente, so bene che molti tra voi sono sempre stati a casa).

La particolarità del campanile della chiesa parrocchiale, dove sporgono le campane c'è una tettoia a forma di ombrello, sarà giustamente per riparare le campane dalla pioggia, freddo e neve dell'inverno.
Qui la processione la sera della festa dell'Assunzione di Maria (15 agosto).
Abbiamo respirato l'aria pura dovuta all'altitudine dei 1250 mt, camminato tra prati verdi, piante secolari, boschi, ammirato cieli azzurri e goduto dell'aria frizzante del mattino e della sera.
Come si dice: chi si accontenta gode e così è stato!


martedì 17 settembre 2019

Viva le cartoline

Fa sempre piacere ricevere una cartolina ma, si sa con l'era dell'elettronica non si spediscono più, anzi chi faceva fatica una volta a scriverle, ora sa di essere esentato!!!
Invece chi come me le spedisce ancora, riceverle è proprio un ricordo che rimane nel tempo.
Ho partecipato allo scambio di cartoline di Fiore, conosciuta proprio in questa occasione.
Le cartoline ricevute sono da persone che non conoscevo assolutamente e questa è stata proprio una bella sorpresa.
Ho ricevuto da Nadilla una bella veduta di un angolo francese di nome Dinard; senza sapere che la lingua francese è la mia preferita e di conseguenza tutto ciò che riguarda la Francia mi fa piacere. 
Sara con i suoi volatili del Parco del Delta del Po, che sinceramente non ho ancora avuto il modo di poterlo vedere, anche se non abito molto lontano.


Roberta scrive che adora le montagne ed io pure. Guarda caso la cartolina che mi ha inviato è il posto dove io e mio marito saremmo dovuti andare quest'estate in Alta Badia in vacanza!

Grazie di cuore a tutte.