giovedì 26 maggio 2022

Maggio 2022

Questi giorni di Maggio invece che Primavera sembrano essere già giornate estive.

Come sempre le stagioni non ci sono più come una volta. Se l'estate fosse come in questi giorni però, con sempre un poco di vento, non appiccicoso, specie per chi abita in pianura padana, andrebbe più che bene.

Domenica 8 maggio abbiamo festeggiato la festa della mamma.

Io questa volta ero a Padova da una settimana presso la mia famiglia d'orgine e così questa festa l'ho festeggiata anche con lei.

Mesi scorsi avevo confezionato un sacchettino per una tris mamma con dentro dei semplici dischi struccanti: Sara, aveva da pochi mesi partorito il suo terzogenito e così ho voluto donare qualcosa anche a lei e non solo al suo bimbo.

Con questo post partecipo al pickpin di maggio di Betta ed ho seguito questo tutorial 

domenica 17 aprile 2022

Pasqua 2022

 
(Fiori dell'albero di Sicomoro del mio piccolo giardino)

Alleluia, Cristo, nostra Pasqua è RISORTO.

Facciamo FESTA nel Signore!

Alleluia.


(Come scrivo ogni anno, la Pasqua dura otto giorni, quindi se passate dopo la domenica, non dovete scrivere scusa il ritardo, perchè ogni giorno è Pasqua).

domenica 27 marzo 2022

Primavera in città

Questa mattina siamo andati a Messa in città a Verona. Lasciamo l'auto ai margini di una Porta e poi a piedi c'incamminiamo lungo le strade cittadine fino ad arrivare a Castelvecchio.

      (Dipinto sopra il ponte levatoio di Castelvecchio)

Passandoci davanti sempre ed in tutte le stagioni mi piace comunque riprendere qualche fotografia. 

Bello vedere come il sole riflette su queste vecchie mura mutando luce e circondario con piante spoglie d'inverno e primi germogli e fiori in primavera.

Il marito come sempre o si ferma e mi aspetta, oppure facendo finta di nulla tira diritto!

(Torre orologio a Castelvecchio)

(Bastioni di Castelvecchio)

Poi si prosegue sempre diritti verso porta Borsari e si continua fino ad arrivare a piazza Erbe dove alzando in alto lo sguardo si trova la Torre dei Lamberti (mai salita) ma, piace molto e sempre guardare anche qui all'insù. Tanto non si ha nemmeno la preoccupazione di sbattere addosso a qualcuno, alle 9 di mattino di domenica non c'è ancora nessuno per le strade.

(Torre dei Lamberti)

Uscendo dalla chiesa invece, siamo ormai in tarda mattinata e si inizia a vedere nelle vie principali del centro un fiume di persone. Allora preferiamo deviare per le stradine laterali e ritornare al nostro parcheggio, dove poco prima su un prato in collina si fotografano i fiorellini gialli che fanno tanto primavera.

                      (Giardini pubblici collinosi in città)