martedì 18 febbraio 2014

Va dove ti porta il cuore

Va dove ti porta il cuore, mi disse a maggio 2013 Maura, una cara amica. 
All'inizio non compresi esattamente le sue parole, poi mi spiegò, che in quel periodo avevo bisogno di fare ciò che desiderava il mio cuore, realizzarmi come persona.

Per me l'importante era fare nuove amicizie, specie nel paese in cui vivo, conoscendo gente della mia età, impegnarmi in qualcosa di più che fare solo 2 (due) ore di volontariato alla settimana, tenermi occupata anche negli altri giorni.

1 - Il pellegrinaggio in Terra Santa mi ha dato l'opportunità di conoscere persone e finalmente nuove amicizie più o meno della mia età!
                              Mar Morto - Terra Santa - Agosto 2013
2 - Insegno catechismo in parrocchia ai bimbi di 2 (seconda) elementare e quindi tra la catechesi e la preparazione sono impegnata alcuni giorni. 

3 -  Da gennaio sto seguendo un corso online di blogger dove sono stimolata a studiare, imparare, impegnarmi, fare i compiti (infatti questo post è per il compito settimanale) e anche questo per alcune settimane mi terrà occupata.

4 - Amicizie: c'è chi si ricorda ogni tanto di darmi un passaggio o si scusa perché è troppo impegnata; chi nel giro di un mese mi ha già invitato 2 (due) volte a sorseggiare un tè caldo, nel pomeriggio a casa sua.

Tutte queste attività/studio/amicizie in questi mesi mi hanno resa felice di vivere, di donare anch'io qualcosa agli altri; grazie e soprattutto alla presenza di Cristo vivo in me che conduce sempre i nostri cuori.

2 commenti:

  1. Ciao Marta! Il nostro cuore è da ascoltare, a volte anche nel silenzio quindi ... buon ascolto =)
    Se il compito per oggi era un post che parlasse di te e un esercizio per foto, direi che sei un'allieva diligente =D
    Ciaooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia per il consiglio. Ciao

      Elimina

Un commento e/o saluto è sempre gradito