venerdì 2 ottobre 2015

Tasche jeans diventano presine

Quest'estate anche con il caldo qualcosa ho cucito. Avevo bisogno di nuove presine per la cucina.
Queste sono tasche di un paio di Jeans che non si usano più.
Ho ritagliato le tasche dal dietro dei pantaloni e nell'apertura ho infilato dell'ovatta sempre riciclata da un panno vecchio di un asse da stiro.
Cucito la chiusura della tasca, infilandoci un occhiello di stoffa colorato.

Appese le presine direttamente nei ganci liberi sopra il piano cottura in cucina.

18 commenti:

  1. Questa sì che è proprio una gran bella idea, sono bellissime! Mi piace molto anche la foto che hai ambientato in cucina! Continua così!

    RispondiElimina
  2. ahhhhhhhh sono assolutamente da provare ... io con le presine magre mi scotto sempre ....e poi sai quante ne brucio .... bellissima idea complimentissimi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti le ho cucite proprio per questo motivo, per scottarsi di meno ed il jeans è un ottimo tessuto. Grazie. Ciao

      Elimina
  3. ma quanto sono belle????Ottima idea!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  4. Bellissime! Davvero originali e strafunzionali! Un caro saluto
    Isabella

    RispondiElimina
  5. Martaaa! Ma che lavoro delizioso! L'idea di questo recupero è davvero una bellissima idea! Da copiare....quindi dal prossimo jeans che non si userà più.....saprò cosa riutilizzare! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Jeans sono quelli di mio marito che non usa più, gli ho messi da parte per queste occasioni. Ciao

      Elimina
  6. Simpatico riciclo creativo Marta! Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  7. carinissime e originali :) buona domenica!!

    RispondiElimina
  8. Un'idea genialissima, complimenti, le tasche dei vecchi jeans sono sotto gli occhi di tutti, ma solo pochi hanno la tua genialità. Buona settimana
    Emi

    RispondiElimina
  9. Superiora Marta!
    Le presine così sono veramente belle.
    E così si riutilizzano anche le tasse dei jeans!
    Un abbraccione Maria

    RispondiElimina
  10. Non ho inventato nulla, in giro per il web si trovano tanti spunti! Ciao e grazie Maria.

    RispondiElimina

Un commento e/o saluto è sempre gradito