mercoledì 1 febbraio 2012

Spesa...ma con quali sacchetti?


Vai a fare la spesa e se ti dimentichi il sacchetto, quello che ti vendono loro, te lo fanno pagare salato 5-10 cent, e per lo più se è per il rifiuto organico dell'umido, si rompe pure subito.
Un sabato pomeriggio che ero a casa ho tagliato e cucito questa "sportina" come la chiama mio marito. 


Infatti, era proprio per lui, da poterla mettere dentro al borsello ben chiusa, per quando si è in giro a piedi, e devi acquistare qualcosa al volo per la moglie!!!
Questa era la chiusura originale!

Mio marito, quando l'ha vista, ha voluto che fosse chiusa ancora più stretta, quindi ho dovuto disfare il velcro e cucirlo dove piaceva a lui e la "shopping bag" è diventata più arrotolata.

 Il modello d'ispirazione l'ho visto da un bellissimo blog Rosa confetto.

Anche questa borsa non è perfetta: i manici tagliati e cuciti alla "carlona" come si dice dalle  nostre parti, ma tanto ho detto, è per mio marito, si accontenta. E poi era anche la prima in assoluto che cucivo.
Infatti gli è piaciuta molto!!!!!


5 commenti:

  1. bello il modello!!!!! Complimenti doppi...anche per i tuoi esperimenti con le firme!
    A presto (anche con il post del premio) =)
    Ciaooo
    Silvia di TOCCO DI LI'LLA'

    RispondiElimina
  2. sei stata molto brava, ci vorrei provare anche io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ultimamente, mi sembra più difficoltoso tagliare i modelli che cucirli. Provaci, poi c'è anche la soddisfazione di averlo fatto da sè!

      Elimina
    2. infatti mi ci devo mettere! Ho anche una macchina da cucire (UNA SEMPLICE) devo ritirara fuori!

      Elimina
  3. E' un buon inizio cara Marta
    ciao
    Mari

    RispondiElimina

Un commento e/o saluto è sempre gradito